Una Settimana per Papà

Domenica è stata la festa del papà, e mai come quest’anno abbiamo festeggiato il nostro Papà.

Ogni anno penso a cosa regalargli, quale sia il regalo più adatto a lui, ma essendo Roberto una persona dai gusti abbastanza difficili, abitualmente compro  il solito banalissimo libro per essere sicura di accontentarlo.

Quest’anno invece insieme ai bambini e alle ragazze abbiamo pensato di regalargli dei  momenti  tutti  suoi con i suoi figli, anche se purtroppo  non è stato tanto bene. Come prima tappa di questa settimana di festeggiamenti del papà abbiamo scelto il nostro caro amico fotografo Daniele Cherenti. Ogni anno lui organizza delle vere e proprie sessioni fotografiche in occasione delle feste del papà e della mamma, quindi per noi che amiamo la fotografia è stato naturale pensare subito a lui come realizzatore del nostro “regalo”.

Così tutti insieme a parte Rebecca che aveva purtroppo tanto da studiare, siamo andati a Portoscuso da Daniele appunto; lui come al solito ci ha accolti con il suo sorriso e la sua meravigliosa gentilezza, ha allestito il set e ha messo subito a loro agio i “modelli”, è riuscito persino a stare dietro ad Eros, scalmanato come sempre. Abbiamo poi scelto gli scatti più belli da sviluppare e tenere come ricordo.

Non ci piaceva però l’idea di tornare subito a casa, quindi abbiamo approfittato dell’occasione e siamo andati a mangiare una buona pizza.

Venerdì poi c’è stata la festa all’asilo di Eros e Alex, Cucciolandia, e che festa: il tema era lo spzio e naturalmete per le mamme la location era off limits. Hanno organizzato dei giochi da fare a squadre composte da papà e bimbi, hanno cantato e mangiato a volontà, insomma un vero e proprio divertimento.

Domenica per concludere papà e Miriana, Rachele e Eros sono andati allo stadio a vedere il match tra Cagliari e Lazio, si sono davvero divertiti tanto, intonando cori di supporto per la loro squadra del cuore e passando comunque una bellissima serata insieme.

E’ bellissimo secondo me poter festeggiare il proprio papà, sia che ti abbia messo al mondo o che ti abbia cresciuto, e Roberto è artefice di tutt’e due queste cose per i miei bimbi. E’ un padre presente, affettuoso e disponibile, e adora passare le giornate con le sue ragazze e i suoi piccoli maschietti. Sicuramente questo è uno dei motivi che mi hanno fatto così tanto innamorare di lui.

 

No Comments

Leave a Comment

Accedi con



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: