L’ora del bagnetto

Ho sempre ritenuto importante il momento del bagnetto, fin dai primi giorni a casa, e ho sempre voluto essere sola per il primo anche per la mia prima figlia. Non ho mai avuto paura perchè penso che una mamma sappia cosa fare è una cosa naturale.
Per Alex è stato lo stesso!
Il primo giorno del nostro rientro a casa abbiamo programmato il bagnetto come fosse una festa in pompa magna, e questa volta non ero proprio sola, abbiamo collaborato un pò tutti, anche Eros che ormai è l’addetto ai pannolini.
Per me il momento migliore è sicuramente la sera, riscaldo il bagno, e nel primo periodo prediligo il lavabo che è più piccolo della vaschetta classica e penso accolga meglio il bambino
Naturalmente fino a che Alex non ha perso il moncone ombelicale, il rituale è stato molto veloce, ma altretttanto intimo e rilassante.

Ho ritenuto fin dalla nascita della mia prima figlia inutile usare millemila prodotti, secondo me ne bastano pochi ma di buona qualità.
La Chicco è sempre stata la mia prima scelta, mi accompagna ormai da 17 anni fin dai primi giorni di vita dei miei bimbi e per i primi mesi ho sempre usato il bagnoschiuma senza lacrime
e anche per Alex ho ripetuto l’acquisto.
Ma ho anche voluto provare un altro prodotto per il bagno del quale ho sentito parlare molto bene e della stessa linea avevo già provato la pasta per il cambio e le salviette per Eros.
Quindi per Alex ho comprato il  Dermo detergente Mustela e ho fatto davvero bene!
Il profumo è ottimo, è delicatissimo sulla pelle del bambino e la lascia morbida e molto idratata.
Sono anche propensa ad acquistare altri prodotti della stessa linea come l’olio, vi farò sapere.
Penso sia  molto importante usare dei buoni prodotti per i bambini sin dalla nascita e devo dire che con Mustela mi sto trovando davvero molto bene il prodotto è buono e piace così tanto anche a Eros che ormai vuole usare solo quello anche lui per il suo bagno.

No Comments

Leave a Comment

Accedi con



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: