Grand Prix della ginnastica 2017: Lo spettacolo premia Nicola Bartolini

Domenica 12 Novembre ho avuto l’onore e il piacere di assistere al Grand Prix della Ginnastica 2017.

Come vi avevo già anticipato qui domenica 12 ho partecipato come mamma blogger al Galà della ginnastica che si è svolto al Pala Pirastu di Cagliari.

Ad accompagnarmi mia figlia Rebecca, fotografa ufficiale di Una Mamma a Cinque Stelle.

Eravamo davvero emozionatissime, soprattutto lei, felicissima di poter vedere da vicino i suoi idoli di sempre: Nicola Bartolini e Carlotta Ferlito.

dav
dav

La manifestazione è cominciata intorno alle 15.30 in un palazzetto gremito di spettatori.

Il Grand Prix di Ginnastica 2017, presented by L’Orto di Eleonora, ha conquistato il capoluogo sardo facendo registrare il sold out. Un Galà  che ha visto il ritorno a casa del suo campione Nicola Bartolini, originario di Quartu Sant’Elena che si è aggiudicato il trofeo “Grand Prix di Ginnastica – L’Orto di Eleonora” grazie ad una performance che ha conquistato gli spalti, venendo eletta come la più coinvolgente della manifestazione dalla giuria di giornalisti della quale facevo parte anch’io.

 

Lo spettacolo che è andato in scena ha visto alternarsi grandi stelle delle ginnastica del panorama italiano e internazionale.

Nicola Bartolini Alla Sbarra

Emozionanti e coinvolgenti sono state infatti le esibizioni del Campione olimpico e mondiale in carica agli anelli Eleftherios Petrounias e dell’individualista di Ritmica due volte Bronzo mondiale Linoy Ashram, che nell’occasione hanno ricevuto un premio offerto dall’Istituto per il Credito Sportivo.

Il Campione Olimpico e del Mondo Petrounias

Abbiamo anche potuto ammirare la  Squadra nazionale italiana al completo di Ritmica, guidata dell’allenatrice più medagliata di sempre Emanuela Maccarani, e le individualiste Alexandra Agiurgiuculese e Milena Baldassarri. Con loro, anche l’ex Capitano delle farfalle a Rio 2016 Marta Pagnini.

Tanto spettacolo anche dall’Artistica grazie alle esibizioni di  Asia e Alice D’Amato, Francesca Noemi Linari, Giorgia Villa ed Elisa Iorio, le giovani promesse azzurre protagoniste della web-serie “FATE#RTT2020” (Road to Tokyo 2020). Per la maschile, oltre a Bartolini, si sono esibiti anche Ludovico Edalli, Marco Sarrugerio, Marco Lodadio, Stefano Patron e Carlo Macchini. Hanno voluto essere presenti anche le campionesse Vanessa Ferrari reduce da un recente infortunio, Carlotta Ferlito e Lara Mori.

 

Le Farfalle

Meravigliosa l’esibizione di Marcello Patteri, originario di Dorgali per l’Aerobica insieme a Sara Natella ed Emanuele Caponera.

Spazio anche per l’Acrobatica con le giovanissime stelle Lorenzo Martino e Rebecca Sirca.

Esibizione

Insomma posso garantirvi di aver assistito ad uno dei più bei spettacoli sportivi degli ultimi anni.

L’evento ha attirato anche tante società sportive come l’Aurora società sportiva di Carbonia, che ha portato tantissime piccole atlete emozionatissime nel poter assistere alle esibizioni delle loro beniamine.

La Società Sportiva Aurora di Carbonia

La piccola ginnasta Luvi e la Campionessa Vanessa Ferrari
Mia Marongiu
GP unamammacinquestelle1

Le Piccole Ginnaste della Società Sportiva Aurora Ludovica Olla con la sua Beniamina Vanessa Ferrari, Mia Marongiu e Greta Caria.

 

Rebecca ha praticamente passato l’intera serata insieme agli atleti e fotografando a più non posso.

Io invece ho potuto godere dello spettacolo insieme al parterre Stampa nello spazio a noi riservato allietandomi della graditissima compagnia della giornalista cagliaritana Francesca Melis.

La Frack e Francesca Melis

Alla fine delle esibizioni ho anche avuto il piacere di intervistare Nicola Bartolini:

La Frack: Che effetto ti fa tornare a casa ed essere premiato nella tua Sardegna?

Nicola: E’ un’emozione unica. Ieri ho fatto una gara sugli attrezzi fuori da questa competizione, ma diciamo che a paragonando le due cose oggi è stato molto  più emozionante esibirmi davanti al mio pubblico e ricevere un premio del genere.

La Frack: Sei contento della carriera che stai portando avanti?

Nicola: Sì sono molto contento. Dopo un grave infortunio avere una ripresa e una crescita tecnica e mentale così elevata è davvero gratificante.

La Frack: sei consapevole del fatto che sei un esempio per molti giovani?

Nicola: Sì (sorride quasi imbarazzato) me ne sto iniziando ad accorgere.

Un evento quello del Grand Prix fortemente voluto dalla  presidente Stefania Soro del Comitato regionale Sardegna che ne ha seguito ogni passo. Il Galà è stato inserito all’interno della 3 giorni del Turisport andato in scena alla Fiera di Cagliari per la promozione sportiva.

Ginnastica acrobatica
13
14
12

Il Grand Prix di Ginnastica, presented by L’Orto di Eleonora, è stato organizzato dalla Federginnastica, con il Comitato regionale Sardegna, in collaborazione con SG Plus Ghiretti & Partners che io voglio assolutamente ringraziare per avermi scelta come mamma blogger e reporter dell’evento. Lavorare con Pietro di Pisa e massimo Zanotto è stato per me un grande onore ed immenso piacere.

5
la Frack e Nicola Bartolini

La Frack con Carlotta Ferlito e Nicola Bartolini

A supportare la manifestazione anche l’Istituto per il Credito Sportivo, Regione Autonoma della Sardegna con “Sardegna isola senza fine”, CONI Sardegna, Comune di Cagliari, Camera di Commercio di Cagliari e Fiera della Sardegna.

No Comments

Leave a Comment

Accedi con



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: